immagine articolo

Mario Ragona e Rossano Vinciarelli in giuria al Sigep 2020

in News - il 06 Febbraio 2020

Si è conclusa a Rimini, nel mese di gennaio 2020, la 41° edizione del più importante evento fieristico italiano che riguarda la pasticceria, una vera e propria reunion dei migliori maestri pasticceri caratterizzata da una molteplicità di eventi che esaltano l’eccellenza e la magia dell’arte dolce.

Il Sigep è tornato presso il quartiere fieristico di Italian Exhibition Group e, come ogni anno, è stato sede dei due concorsi fondamentali per lo svolgimento di un mestiere ai massimi livelli: il Campionato Italiano Pasticceria Seniores e il Campionato Italiano Pasticceria e Cioccolateria Juniores, dedicato ai più promettenti e talentuosi pasticceri della penisola.

Il primo, valevole per la selezione della Coupe du Monde de la Pâtisserie di Lione 2021, ha visto contendersi la prestigiosa partecipazione ben sette talenti italiani che si sono sfidati in tre macrocategorie: zucchero, cioccolato e ghiaccio. 

I candidati sono stati giudicati da una giuria composta da grandi Maestri Pasticceri italiani e dal Presidente onorario di giuria, il Pastry Chef francese Pierre Hermé.

Il prestigioso ruolo di Presidente di giuria è stato ricoperto da Alessandro Dalmasso.

Tra i giudici, seduti in postazioni singole, erano presenti Mario Ragona, Direttore della Scuola Tessieri di Ponsacco (Pi) e Docente di Pasticceria insieme a Rossano Vinciarelli, Campione del Mondo di Cioccolateria e Membro del Team Noalya nonché parte integrante del Corpo Docenti di Scuola Tessieri.

I due hanno portato la propria esperienza ed il proprio valore professionale al servizio del significato più profondo dell’evento, con massima serietà ed osservando il principio di equità del giudizio.

Una competizione che è durata ininterrottamente dalle ore 7.30 del mattino sino alle ore 17.00 del pomeriggio, momento decisivo per i concorrenti per il posizionamento delle sculture secondo l’ordine di estrazione. Gli attenti commissari hanno preso in considerazione ogni aspetto del lavoro, a partire dalla pulizia e dall’igiene fino alla tecnica per arrivare all’analisi visiva, gustativa e sensoriale.

I vincitori, che prenderanno parte alla Coupe du Monde del 2021, sono:

  • Andrea Restuccia per la categoria Ghiaccio
  • Lorenzo Puca per la categoria Zucchero
  • Massimo Pica per la categoria Cioccolato

 

Il Campionato Italiano Pasticceria e Cioccolateria Juniores, invece, promosso da Conpait e Sigep con cadenza annuale, è un concorso che si rivolge ai giovani sotto i 22 anni di età, offrendo loro un'occasione altamente formativa per mettere alla prova le capacità e trovare degni stimoli per dare il via ad una carriera gratificante e di successo.

Per la categoria juniores, la prova di degustazione prevedeva una rivisitazione del tradizionale tiramisù, una monoporzione e la realizzazione di una torta al cioccolato.

Per quello che riguarda le sculture, invece, i giovani si sono cimentati nella categorie  zucchero e cioccolato.

Dopo un’attenda analisi delle schede di valutazione della giuria, i vincitori sono stati proclamati:

  • Primo classificato: Giovanni Giordano
  • Secondo classificato: Tommaso Nembrini
  • Terzo classificato Riccardo Premiani

Condividi l'articolo

Hai trovato l'articolo interessante? Lascia un commento