immagine articolo

Il Natale a Scuola Tessieri arriva il 27 settembre col Maestro Vincenzo Tiri

in News - il 23 Luglio 2021

Natale quando arriva arriva, recitava una pubblicità di qualche anno fa. E Natale, per i professionisti della pasticceria e della panificazione fa rima essenzialmente con una parola: panettone.

Per prepararsi degnamente alla festa più importante dell’anno, e al lievitato che è oramai considerato il più importante e il più amato della pasticcera italiana, Scuola Tessieri ha scelto il meglio. Anzi, il migliore: Vincenzo Tiri, Maestro pasticciere, pluripremiato il cui panettone da anni, oramai, viene unanimemente considerato il più buono d’Italia (e quindi del mondo), e che da lunedì 27 a mercoledì 29 settembre terrà una masterclass straordinaria -unica in Italia- avente per oggetto proprio i piccoli e i grandi lievitati.

Poche volte come nel caso di Tiri l’appellativo di Maestro è stata così azzeccato per un pasticciere. Figlio d’arte, cresciuto nel laboratorio di famiglia ad Acerenza, vicino Potenza, Vincenzo, classe 1981, ha raccolto l’eredita dei suoi due grandi maestri, nonno Vincenzo e papà Michele. Dopo anni di gavetta presso alcuni dei più importanti pasticcieri del mondo il giovane Vincenzo torna a casa con un sogno: poter produrre un giorno il panettone più buono del mondo. Col tempo, attraverso il lavoro e una costante attività di studio e dedizione, arriva a perfezionare un suo personale metodo innovativo che prevede tre diverse fasi di impasto e ben 72 ore di lievitazione. Un risultato che, unito all’attenta selezione delle materie prime, è in grado di donare ai suoi prodotti una sofficità e una morbidezza senza eguali. Nel 2020 il panettone artigianale di Vincenzo Tiri è risultato il primo classificato nel ranking delle testate Dissapore, Scatti di Gusto e Gambero Rosso. Un en plein semplicemente pazzesco!

Insomma, per un pasticcere o per un panificatore, passare tre giorni col Maestro Vincenzo Tiri è come per un regista passare tre giorni con Steven Spielberg o per un architetto fare un master con Renzo Piano. Un’occasione unica, imperdibile, straordinaria per apprendere le tecniche di lavorazione del lievito madre per la creazione di panettoni e altri lievitati. 8 ore al giorno, dalle 9.00 alle 17.30, per tre giorni: un investimento dal valore incalcolabile. Mai come quest’anno, insomma, il Natale, quando arriva arriva. Ma conviene prepararsi al meglio. Vi aspettiamo!

 

Condividi l'articolo

Hai trovato l'articolo interessante? Lascia un commento