immagine articolo

Training on the job - Scuola Tessieri investe nei giovani

in News - il 06 Giugno 2022

Scuola Tessieri, Scuola di alta cucina, dal 2018 ha istituito il concorso “Training on the Job” riservato a chi, tra gli studenti che hanno terminato gli studi negli istituti alberghieri, desidera continuare la propria formazione, lavorando gomito a gomito con gli chef di cucina o di pasticceria dei corsi di alta formazione che la Scuola organizza.

Ogni anno partecipano al bando molti studenti provenienti da tutta Italia; al termine delle prove vengono selezionati 4 allievi, due per cucina e due per pasticceria, che per un intero anno avranno la possibilità di affiancare lo staff dei due reparti seguendo l’organizzazione delle lezioni e le preparazioni delle Masterclass.

Dare vita ad un progetto come quello di creare una Scuola di cucina professionale e di pasticceria è stato fortemente voluto da Alessio Tessieri, Presidente della Scuola nonché proprietario di Casa Tessieri (la casa madre da cui ha avuto origine la Scuola) che da quasi 60 anni si occupa di distribuzione di materie prime per la ristorazione in tutta Italia.

Tessieri, esperto conoscitore del settore del food, ha sentito forte la necessità di dar vita ad una Scuola che permettesse ai giovani di avere una formazione professionale per cuochi e per pasticceri, per entrare a far parte di questo mondo - fatto di sacrificio, ma anche di grande soddisfazione – da protagonisti passando dalla porta principale, ovvero avendo la possibilità di entrare in contatto con grandi realtà grazie ad uno stage curriculare personalizzato e ad una formazione di qualità erogata dal corpo docente della Scuola. Corpo docente composto da insegnanti interni, provenienti dal mondo delle professioni, esperti del settore, docenti universitari e nomi noti nel mondo della ristorazione quali chef stellati, grandi nomi della pasticceria e MOF francesi.

Grazie a queste sinergie e a questo impegno è nata la volontà di dare 4 borse di studio totali, con alloggio, a 4 giovani neo diplomati.

Il risultato di questo sforzo e la dimostrazione che la via imboccata è quella giusta ci arriva direttamente dai nostri borsisti. Ne è un esempio l’esperienza che recentemente ha visto coinvolto il nostro borsista Daniele.

Ieri Daniele Camaiani, che a fine giugno terminerà il suo anno di formazione a fianco di Chef Cipollini, coordinato del corso di alta formazione per chef, ha seguito la sua prima Masterclass assistendo nella preparazione e nell’esecuzione  per l'intera giornata di lezione tenuta dallo chef stellato Gianfranco Pascucci.

Grande soddisfazione per l’intero staff di Scuola Tessieri e per Daniele stesso, che ha ricevuto i complimenti dallo chef.

Questi risultati fanno ben sperare per il futuro del settore e soprattutto confermano che aver voluto una Scuola che eroga un corso di formazione di alta pasticceria e un corso di formazione in cucina, che formasse profili altamente qualificati, è stata una scelta vincente.

Se i giovani sono supportati e motivati, sono disposti anche a fare un duro lavoro pur di seguire la propria passione.

Martedì 31 maggio si sono concluse le selezioni per i borsisti del prossimo anno. Sono stati scelti 4 ragazzi provenienti da alcuni alberghieri con cui la Scuola collabora da anni e a breve inizieranno il loro percorso a Scuola che li vedrà al fianco dello staff interno durante l’erogazione dei corsi professionali per diventare pasticciere e per diventare un cuoco professionista.

Siamo certi che anche loro usciranno arricchiti da questa esperienza, per citare le parole di Daniele: “Ho iniziato questa avventura con tanta voglia di imparare e tanto entusiasmo. Posso dire, arrivato alla fine, di aver imparato tantissime cose e di sentirmi più pronto ad affrontare le sfide del mondo del lavoro che mi attendono”.

Un bravo a Daniele! E un benvenuto ai nuovi borsisti.

Condividi l'articolo

Hai trovato l'articolo interessante? Lascia un commento