immagine articolo

Tempo di esami: 26 nuovi futuri professionisti diplomati a Scuola Tessieri

in News - il 30 Ottobre 2019

 

Terminato, in seguito ad un’intensa sessione di esame, il percorso professionalizzante di Scuola Tessieri per 26 futuri professionisti del mondo della Cucina e della Pasticceria.

Gli studenti iscritti ai corsi professionali di cucina e pasticceria sono stati coinvolti venerdì 25 Ottobre 2019 in un’impegnativa prova teorica e pratica sugli argomenti e sulle ricette svolte all’interno del corso ed hanno potuto mettere alla prova le proprie capacità davanti una commissione di esperti.

 

La Prova

La sessione di esame a Scuola Tessieri è strutturata in due parti:

  • prova scritta: si tratta di un quiz in cui gli studenti possono dimostrare di aver appreso tutte le nozioni teoriche ricevute durante le 300 ore di formazione in aula
  • prova pratica: estraendo a sorte, gli studenti hanno il compito di realizzare una preparazione per alcuni degli argomenti trattati durante il corso

 

In questa edizione del Corso Professionale gli studenti di cucina hanno lavorato singolarmente, portando sotto l’occhio attento della giuria la realizzazione di un menù completo, dall’entrèe al dessert.

La parte di pasticceria ha invece lavorato in coppia, ognuna delle quali ha lavorato alla creazione di ben 8 preparazioni differenti da far esaminare.  

La Commissione

La commissione di cucina era questa volta composta dallo Chef Stefano Cipollini, docente di cucina; dallo Chef Alessandro Taviani dell’Osteria Taviani e dallo Chef 1* Michelin Luca Landi del Ristorante Lunasia di Viareggio. Al tavolo anche lo Chef Gianluca Grosso, un altro membro del Corpo Docenti di Scuola Tessieri.

Scopri di più sul Corpo Docenti di Scuola Tessieri 

A completare la giuria Gianfranco Borrelli, noto giornalista, e - naturalmente – Alessio Tessieri, Direttore e Fondatore della Scuola.

La commissione di pasticceria era così composta: Mario Ragona e Raffaele Musacco, Pastry Chef e pilastri della Scuola, al tavolo insieme con il Capo Pasticcere del Caffè Gilli di Firenze Massimo Davitti.

Al termine della prova la commissione si è riunita per lo scrutinio ed  ogni corsista ha ricevuto una votazione in centesimi, risultato anche della media ponderata delle prove sostenute settimanalmente durante il percorso.

Adesso, per i ragazzi, è il momento di affrontare le ultime 300 ore previste dai Corsi Professionalizzanti di Scuola Tessieri: ognuno di loro sarà inserito all’interno di strutture qualificate in tutto il territorio nazionale pronte ad accoglierli per uno stage formativo (scopri di più sugli stage possibili attraverso scuola Tessieri) come primo passo per un placement a 360 gradi nel mondo del lavoro.

 

Sfoglia la Gallery della giornata di esame

Condividi l'articolo

Hai trovato l'articolo interessante? Lascia un commento