immagine articolo

Professione Pasticcere: perchè scegliere un corso professionale

in News - il 25 Febbraio 2021

Quella del pasticcere è oggi tra le professioni che più affascinano i ragazzi. Una professione che permette di liberare la propria creatività, di immaginarsi in uno spazio disegnato a propria immagine e somiglianza, e che ha in sé un grande privilegio: rendere felici le persone.

Ma essere un professionista della pasticceria, oggi più che mai, è ben diverso dal preparare un buon dolce a casa propria. La passione è il punto di partenza, la curiosità uno stimolo indispensabile, ma sono la conoscenza, la competenza e l’abilità gli ingredienti che costituiscono la base di chi vuole intraprendere una carriera nel settore della pasticceria. Ingredienti che si acquisiscono nel tempo, lungo la strada, con costanza, determinazione e amore per quello che si fa. Il talento e la passione da soli non bastano.

Decidere di prendere questa strada è una bella sfida, si tratta di un lavoro duro, fatto di regole ferree, con orari estenuanti e con alti livelli di stress. Afferma Mario Ragona – Pastry Chef e coordinatore didattico Scuola Tessieri. Amare quello che si fa e avere una forte motivazione sono il motore propulsivo per svolgere al meglio questa professione. Ma non è tutto, bisogna studiare, imparare dai propri errori, provare, riprovare, impegnarsi con costanza e caparbietà. Bisogna essere determinati e avere tanta pazienza, perché fare il pasticcere non è semplicemente un lavoro, ma è un vero e proprio stile di vita.

Oltre ad una forte motivazione, dunque, è necessario, come in tutte le professioni, studiare molto e fare tanta, tantissima pratica.

Proprio in linea con questa filosofia il corso professionale di pasticceria Scuola Tessieri offre un percorso formativo che non sottovaluta nessuna delle componenti essenziali per essere un professionista a tutto tondo, che deve essere al tempo un creativo, un bravo artigiano, un chimico di prim’ordine e infine, se lo desidera, un imprenditore.

Si inizia con un programma didattico altamente specializzato che va dall’approvvigionamento e conservazione delle materie prime alla realizzazione del prodotto finito, tre mesi intensivi di full immersion in aula per apprendere tutte, ma proprio tutte, le tecniche, le procedure e le attività teoriche e manuali utili all’organizzazione del lavoro. La classe è rigorosamente a numero chiuso per garantire una formazione sicura e personalizzata, i docenti sono altamente competenti e riconosciuti a livello internazionale e, infine, i laboratori sono dotati delle migliori attrezzature e tecnologie disponibili in Italia e in Europa.

Dopo i tre mesi in aula sono previsti quattro mesi di stage in una delle strutture convenzionate in tutta Italia.

Un diploma di alta formazione per pasticcere e un ricco bagaglio di conoscenze e abilità faciliteranno l’inserimento nel mondo del lavoro.

Per visualizzare il programma completo, leggere i termini di iscrizione e per maggiori informazioni:

https://www.scuolatessieri.it/it/corso/corsi-per-diventare-professionisti/corso-di-alta-formazione-per-pasticcere---7-mesi-

Condividi l'articolo

Hai trovato l'articolo interessante? Lascia un commento