immagine articolo

Perchè scegliere Scuola Tessieri per diventare Chef o Pasticceri professionisti?

in News - il 27 Agosto 2021

Ecco 5 motivi per tornare dietro i banchi di una scuola di cucina e pasticceria

Passione, costanza e determinazione: questi i tre ingredienti fondamentali che bisogna avere per intraprendere la carriera di cuoco o pasticcere. Non ci si può improvvisare, occorre studiare e mettersi alla prova, cercando sulla propria strada dei maestri che possano accompagnarci nel percorso formativo.

Ecco i 5 motivi per cui vale la pena affidarsi a Scuola Tessieri per una formazione sicura, completa e adatta alle nostre esigenze.

DOCENTI: A Scuola Tessieri selezioniamo il nostro team docenti, in modo molto attento pretendendo solo il meglio per i nostri studenti. Il corpo docenti è infatti formato da chef e pasticceri riconosciuti a livello nazionale e internazionale grazie alla loro preparazione stellata. La loro esperienza, il loro modo di porsi -sia per le parti teoriche che per le parti pratiche- e la dedizione alla formazione sono fondamentali per gli chef e i pasticceri del futuro.

TEORIA: Scuola Tessieri fornisce ai suoi studenti dispense, ricettari, video, presentazioni e materiale interattivo per una formazione completa e perché la teoria è alla base di qualsiasi percorso d’eccellenza. Una casa non sta in piedi senza le fondamenta, esattamente come un buon piatto non può essere perfetto se non si conoscono le preparazioni base, la struttura degli ingredienti e il giusto modo di assemblarli.

PRATICA: Quando si sceglie una scuola è molto importante verificare quali sono gli strumenti e le attrezzature che quest’ultima mette a disposizione per far pratica. Dalle micro-attrezzature agli utensili, dalle planetarie ai forni agli abbattitori e via dicendo. A Scuola Tessieri la pratica occupa l’80% del percorso formativo. Questo perché mettere le mani in pasta, conoscere le materie prime, i fornitori e le aziende leader nel settore rende un cuoco o un pasticcere un vero professionista. Non basta conoscere a menadito gli ingredienti di una ricetta, bisogna saper riconoscere la qualità dei prodotti selezionati e lavorarli con gli strumenti più adatti.

STAGE FORMATIVO: Mettere in pratica all’interno della scuola ciò che si apprende durante le ore in classe è fondamentale. Ma ancora più importante è vedere e vivere in prima persona l’esperienza di una cucina o di un laboratorio di pasticceria professionale. Il percorso di Scuola Tessieri, infatti, termina con uno stage formativo di 3 mesi direttamente in una delle tante strutture convenzionate con la scuola, durante il quale si avrà la possibile di assaporare ciò che significa essere un professionista del settore e perché no, forse guadagnarsi una possibilità di assunzione.

AMBIENTE Scuola Tessieri dispone di spazi openspace, pareti trasparenti mobili e insonorizzate e aule super attrezzate per un totale di 800 mq di spazi polivalenti con una sala annessa capace di ospitare 110 coperti. Un atelier high-tech di altissimo livello, in cui le attrezzature e le tecnologie a disposizione degli allievi sono le più all’avanguardia sul mercato, proprio perché cucina e pasticceria sono professioni che si evolvono di continuo: si imparano le tecniche di lavorazione (dalle più semplici alle più elaborate) e si fa pratica con tutte quelle strumentazioni professionali che ogni ristoratore oggi deve conoscere e saper maneggiare.

Condividi l'articolo

Hai trovato l'articolo interessante? Lascia un commento