immagine articolo

Corsi di Alta Formazione a Scuola Tessieri: un'opportunità per formarsi nel campo delle Arti Culinarie

in News - il 15 Ottobre 2020

Nei periodi di crisi di una volta i genitori dicevano a quei figli indecisi sul loro futuro: di pane ci sarà sempre bisogno, persuadendoli ad andare a bottega da un fornaio o da un panettiere. Possono cambiare le abitudini, gli stili di vita, le società e le mode. Gli esseri umani si sposteranno dalle campagne alle città, e viceversa. Ma di pane, cioè di cibo, secondo l’antica saggezza, ci sarà sempre bisogno.

Oggi più che mai la ristorazione, alle prese anch’essa con gli effetti della crisi più grave degli ultimi 70 anni, dove saper fare la differenza, adattarsi ai cambiamenti, giocare d’anticipo se necessario, ripensare e rimodulare, laddove possibile, la propria offerta, ma soprattutto essere consapevole del suo ruolo.

Per fare tutto questo il talento non basta. È necessario imparare dai maestri, conoscere a fondo le dinamiche e le logiche che reggono un’impresa commerciale che vuole essere profittevole, aggiornare le proprie competenze, insomma crescere professionalmente, definire gli obiettivi e mettersi sul mercato.

A Scuola Tessieri, Atelier delle Arti Culinarie, tutto questo è possibile attraverso un nuovo format di Alta Formazione in Cucina e in Pasticceria. Un percorso concentrato in soli 7 mesi di formazione che includono uno stage in una delle cucine e delle pasticcerie più rinomate d’Italia.

A partire da lunedì 9 novembre si darà il via ai nuovi corsi professionalizzanti, ridisegnati appositamente alla luce di come sta cambiando il settore della ristorazione, e finalizzati alla formazione di personale qualificato da inserire nel mondo del lavoro. Corsi che si svolgeranno presso la sede della Scuola, a Ponsacco, a pochi chilometri da Pisa, e in un ambiente sicuro che garantisce il più ampio distanziamento tra allievi e docenti e il rispetto di tutte le norme di sicurezza.

La qualifica ottenuta, riconosciuta dalla Regione Toscana e dall’Unione Europea, alla fine del corso sarà quella di tecnico per l’approvvigionamento delle materie primepredisposizione dei menù e gestione del servizio di cucina (per il corso di cucina) e tecnico della lavorazione e produzione di pasticceria e prodotti dolci da forno (per il corso di pasticceria).

Il programma formativo è strutturato su diversi livelli di apprendimento che include studi teorici e pratici sotto la costante supervisione e affiancamento del corpo docenti costituito da membri di rilievo nazionale.

Grande attenzione sarà riposta alle attività pratiche, manuali e all’organizzazione del lavoro in quanto è fondamentale mettere da subito le mani in pasta e far pratica nei moderni laboratori della Scuola che vantano le migliori attrezzature e tecnologie presenti sul mercato.

Il Metodo Tessieri è finalizzato a fornire tutti gli strumenti utili agli allievi affinché sviluppino totale autonomia e capacità di adattamento in vista delle esperienze di lavoro con cui si interfacceranno durante lo stage.

Punto focale sarà lo studio approfondito della merceologia alimentare e di tutte le possibili tecniche di lavorazione degli alimenti.

Settimanalmente saranno svolti test interni per misurare costantemente il livello di apprendimento e individuare eventuali lacune in modo da poterle ulteriormente approfondire.

Lo stage

Nel nuovo format lo stage avrà una durata di 4 mesi e sarà strutturato sulla base dell’orientamento che viene svolto all’interno del periodo delle lezioni in aula. La scuola seleziona strutture di eccellenza in tutto il territorio italiano, primo banco di prova per mettere in pratica quanto appreso nel percorso a scuola

Scopri le strutture convenzionate con Scuola Tessieri

Il corso

  • 10 settimane di lezioni a Scuola Tessieri
  • 16 settimane di stage
  • 2 settimane di rientro a scuola (approfondimento + esame finale)

 

Clicca qui per andare alla pagina del Corso di Alta Formazione di Cucina e Pasticceria 

Orario delle lezioni

Il corso in questione avrà 2 fasce orarie che si alterneranno nelle varie edizioni per permettere a chi abbia già avviata un’attività lavorativa o di studio di partecipare. Nell’edizione di novembre l’orario delle lezioni sarà dalle ore 8.00 alle 14.00 mentre da febbraio prossimo partirà un’edizione con orario 15.00 / 21.00.

Scopri il Corso di Alta Formazione in Cucina 

Scopri il Corso di Alta Formazione in Pasticceria

Condividi l'articolo

Hai trovato l'articolo interessante? Lascia un commento