immagine articolo

Arriva il BONUS CHEF: fino a 6.000 euro per i cuochi e i pasticceri che investono nell'aggiornamento professionale

in News - il 16 Marzo 2021

Fino a 6.000 euro per i cuochi e i pasticceri che scelgono di investire nella loro formazione e nell’aggiornamento professionale.

Trasformare le situazioni di crisi in opportunità: Scuola Tessieri, atelier delle arti culinarie, vuole metterti al corrente di un’importante azione di sostegno prevista dalla Legge di Bilancio 2021, prevista per supportare il mondo della ristorazione duramente colpito dalla crisi economica dell’ultimo anno.

Si tratta del BONUS CHEF, un’agevolazione economica destinata a chi lavora nelle cucine di alberghi e ristoranti: un credito d’imposta che può arrivare fino al 40%, per un massimo di 6.000 euro, delle spese sostenute per l’acquisto di beni strumentali durevoli, ma anche, e soprattutto, per la partecipazione a corsi di aggiornamento professionale fino al 30 giugno 2021.

Il bonus potrà essere richiesto dai cuochi professionisti, così come da pasticceri e pizzaioli, di alberghi e ristoranti, sia come lavoratori dipendenti che come autonomi con partita IVA. Inoltre, non concorre alla formazione del reddito ai fini delle imposte sui redditi e del valore della produzione ai fini dell’Irap ed è utilizzabile in compensazione mediante F24.

A scapito di quello che si è soliti pensare, il periodo di crisi è quello più propizio per investire in formazione, e questo strumento rappresenta oggi un’occasione significativa per incrementare le proprie competenze e rendersi sempre più competitivi sul mercato in un’ottica di ripartenza.

Per sapere di più e utilizzare il bonus chef contatta la segreteria didattica al numero 0587355629.

Per vedere tutti i corsi di aggiornamento e Masterclass proposte da Scuola Tessieri dove è possibile utilizzare il bonus chef clicca quì 

Condividi l'articolo

Hai trovato l'articolo interessante? Lascia un commento