immagine articolo

LORETTA FANELLA

Pastry Chef - Miglior Pasticcera d'Italia 2007

 

Nata con il desiderio di diventare stilista, la vita la porterà invece a diventare uno dei volti più ricercati della pasticceria internazionale.

Inizia la sua carriera a Verona a soli 18 anni, 3 anni dopo è già la Chef di pasticceria nel ristorante Cracco Peck (due stelle Michelin). La vera svolta avviene però con il viaggio in Spagna. Dal 2003 lavora a fianco a Ferran e Albert Adrià nel ristorante El Bulli.

Qui le si apre l'universo della continua ricerca di tecniche, gusti e abbinamenti inediti, texture e temperature nuove: sono gli anni in cui capisce che si può superare la linea che è segnata davanti a noi, che si può sconfinare e bisogna pensare tanto e scombinare qualsiasi cosa e alimento.

Viene eletta Miglior pasticcera d'Italia nel 2007 presso l'Enoteca Pinchiorri di Firenze. Nel corso professionale base per diventare pasticcere porta disponibilità e modestia.

La lezione sulle frolle si conclude sempre con qualche chicca: e dopo aver affrontato argomenti come la frolla bretone, la sablèe e Milano ci inventiamo sempre qualcosa di curioso da assaggiare insieme! L'ultimo assaggio? La frolla alle castagne!

Condividi l'articolo

Hai trovato l'articolo interessante? Lascia un commento