immagine articolo

Team Building in cucina! Dagli USA la formula per divertirsi e migliorare il gruppo aziendale!

in Consigli - il 21 Marzo 2017

Riuscire a costruire un ambiente di lavoro tanto piacevole quanto produttivo è la sfida principale all'interno di un'azienda. Le scadenze, il budget, la routine: sempre più spesso il luogo di lavoro è sintomo di stress ed ansia, dove raramente ci si concede momenti di condivisione con i propri colleghi e superiori.

John Le Carré nei suoi romanzi scriveva "La scrivania è un posto pericoloso dal quale osservare il mondo" e numerosi sono gli esempi cinematografici di temibili capi ufficio. Dalla terribile e affascinante Miranda Priestley de "Il diavolo veste Prada" al multimilionario Signor Burns dei Simpson.

Tutti con un punto in comune: trovare armonia alla scrivania, si sa, è un lavoraccio!

Un'efficace soluzione che sta acquistando sempre più consensi in Italia è la pratica del Team Building o, per dirlo all'italiana, quello della "costruzione del gruppo".

 

Team Building: dalla nascita negli USA all'Italia!

Nato in America come strumento formativo per bambini delle classi elementari, è stato riadattato per importanti imprese internazionali e dai banchi di scuola è finito dapprima sui tavoli di riunione di tutto il mondo per poi passare... direttamente in cucina!

Il team building è un'attività mirata a migliorare la collaborazione e la fiducia all'interno di un gruppo di lavoro e più in generale a migliorare il lavoro di squadra e il senso di appartenenza.

Conoscere un proprio collega o condividere un'esperienza extra lavorativa con un proprio superiore non è per niente scontato all'interno di un'azienda, ed ecco come il team building sopperisce a tale mancanza promuovendo la conoscenza tra i soggetti di un team, la gestione del conflitto e l'identificazione all'interno di un gruppo, inserendoli in un contesto diverso da quello quotidiano.

Alla base del team building stanno i principi della formazione esperienziale, che rinnova i metodi di insegnamento in aula scegliendo un apprendimento outdoor.

Ma quante attività esistono per portare avanti il Team Building insieme? Migliaia e migliaia!

Dal rafting col proprio CEO, ad una scalata con il proprio compagno di scrivania alla notte in campeggio tra il responsabile delle risorse umane ed il capo magazziniere! Tutto può diventare possibile!

Team Building e Scuola Tessieri: fare gruppo in cucina!

Tra tutte queste attività poteva la cucina non avere un suo spazio, soprattutto nel nostro bel paese dove è considerata l'arte con la A maiuscola? Ma certo che no!TeamBuilding1

Ed è proprio in cucina che tantissime aziende hanno ad oggi trovato il valore aggiunto di questa attività.

Condividere l'emozione del cibo e lavorare insieme in una cooking class sono gli ingredienti perfetti per una formazione che permetta di imparare tanto divertendosi!

Non vi stupirà osservare come molte delle dinamiche da ufficio possono essere riportate facilmente in una brigata di chef stellati! E molto spesso, allontanati dalla propria scrivania, anche le dinamiche più irrisolvibili acquistano un colore (ed un sapore) differente!

team building aziendale

Team Building in cucina: 5 difficoltà che faranno crescere il team!

In una sola giornata è possibile unire alla divertente cooking class stimolanti attività tese a aumentare la creatività dei partecipanti, ad incrementare il senso di appartenenza in un gruppo e motivarli nel proprio lavoro.

La sfida? Costruire e servire un menù in ogni sua peculiarità!TeamBuilding3

Il segreto? Riuscire a svolgere 5 importanti compiti insieme:

1. Riuscire ad orientarsi in un nuovo ambiente di lavoro: la cucina! Saranno le ragazze a prevalere o il vostro CEO (chi l'avrebbe mai detto) riuscirà a conquistare tutti con inaspettate abilità? In cucina è terreno neutro, le gerarchie si aboliscono ed il piatto è l'unico giudice finale.

2. Organizzare una squadra di lavoro vincente Un team nel team! Il punto fondamentale è comprendere quali sono le potenzialità dei differenti componenti e assumersi le responsabilità di ogni postazione. In questo frangente nessuno può vincere da solo, l'aiuto degli altri è l'unica chiave.

3. Destreggiarsi con nuovi strumenti: dalle padelle ai mixer, tutto è teso al raggiungimento dell'obiettivo finale! Dovrete fronteggiare insieme planetarie professionali, forni rotanti, sac a poche e molti altri strumenti. Li avete mai utilizzati? Forse non conoscendo tutti i trucchi! Ecco perché i nostri docenti vi insegneranno come utilizzarli al meglio.

4. Imparare a lavorare sotto pressione: il tempo scorre e la pasta scuoce! Tic-Toc-Tic-Toc proprio come nei famosi programmi televisivi, anche in queste sessioni di Team Building il tempo sarà il vero giudice! Sarete aiutati, direzionati dai nostri docenti e chef, ma la sfida resterà sempre e solo una: tra il vostro team e l'obiettivo da raggiungere nel tempo determinato.

5. Raggiungere l'obiettivo e servire una perfetta cena gourmet! Se tutti i tasselli del puzzle saranno inseriti alla perfezione, arriverete a raggiungere una grande soddisfazione da condividere con il vostro team! Una perfetta cena gourmet pronta per essere servita e gustata tutti assieme!

Durante tutto il tempo della sessione, il team viene seguito da chef professionisti che guidano il lavoro dei partecipanti e li spronano a lavorare con rigore divertendosi. Raggiunto l'obiettivo, i partecipanti possono godere del proprio lavoro cenando tutti insieme!

Una cornice unica dove poter conoscere meglio i propri colleghi, mettersi alla prova in un ambiente diverso e fare conoscere un po' più di sé agli altri. Non sia mai che tra un antipasto ed un primo, non si riesca a trovare la soluzione ad un cavilloso problema lavorativo, con giusto un pizzico di sale in più!

team building aziendale

Condividi l'articolo

Hai trovato l'articolo interessante? Lascia un commento